La crisi delle Borse ferma il bond Arvedi

Sospeso e rinviato il bond da 300 milioni che Finarvedi, la holding che controlla il gruppo Arvedi, aveva annunciato un mese fa di voler emettere, destinato agli investitori istituzionali. Non è il momento opportuno, vista la crisi delle Borse causata dai timori di rallentamento dell’economia cinese, una vera e propria locomotiva mondiale. La domanda dei semilavorati di acciaio è in riduzione e proprio la Cina è tra i protagonisti del mercato mondiale dell’acciaio. Questo non significa che gli operatori economici non abbiano fiducia in Arvedi, questo dato di fatto è stato precisato e ribadito: la crisi esplosa in questi giorni ha proporzioni talmente ampie che chiunque può esserne più o meno toccato. Il Pil cinese resta comunque positivo. Quando i dubbi sulla tenuta del modello di sviluppo della Cina troveranno una s14426-1412665130oluzione stabile il bond cremonese dovrebbe essere emesso e l’obbligazione sarà acquistata dagli investitori istituzionali.

La richiesta di aumento di produzione che Arvedi ha nel cassetto potrebbe quindi subire un rinvio? Arvedi potrà trovare altre forme di finanziamento? Lo scenario di fine agosto è pieno di interrogativi ma lo stallo ha l’aria di essere provvisorio. Resta il fatto che un gruppo industriale che incide fortemente sui mercati ha bisogno di compiere le proprie scelte tempestivamente e di agire in sincronia con gli altri operatori, considerato il bisogno di finanziamenti. Che un’industria emetta un’obbligazione è del tutto normale in un sistema in cui la circolazione del capitale tra investitori e finanziatori, banche e industrie, pubblico e privato è fondamentale. Un’industria può emettere un bond, certa di movimentare flussi di denaro e quindi poter pagare gli interessi con scadenze fisse, e d’altro lato una banca può diventare proprietaria di un’autostrada, come nel caso della Brebemi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...