“Collaboreremo coi quartieri, risponderemo anche su via dei Divizioli” (Alessia Manfredini)

Biopolitica che tutto pervade, di consenso si alimenta ed è quindi legittimata a decidere ogni cosa, con i cittadini a fianco – o contro: ma per l’assessore Alessia Manfredini sarà collaborazione, non conflitto tra i quartieri che non amano il progetto di revisione della viabilità in via Giordano, dove planeranno dal mondo delle idee ben due piste ciclabili ai lati della carreggiata e anche due rotatorie spezzeranno il flusso dei 22mila veicoli al giorno su una via interna. Si apre la procedura della Vas e partiranno le osservazioni, dai quartieri, anche da ogni via. Il Comune vuole considerare l’insieme e il dettaglio, anche le vie più piccole come via dei Divizioli, dove la rifoma Manfredini ha fatto sì che potesse parcheggiare tutti i titolari di permesso A, B e C, mentre i diviziolesi no, sono prigionieri con le loro auto nella loro via diventata terra di conquista. Il popolo dei Divizioli deve forse parcheggiare a pagamento per ordinanza sindacale? Tutto si potrà correggere, per l’assessore. La città però è la stessa, invasa da molti veicoli, sempre più grandi, e con parcheggi che potrebbero non bastare più. Segue il testo dell’assessore Manfredini.

Benissimo la collaborazione tra comitati di quartiere e sarà fondamentale nelle prossime settimane con l’avvio del piano urbano della mobilità sostenibile che prevederà un processo partecipativo importante, con la Valutazione ambientale strategica (VAS) e una serie di incontri di approfondimento e la presentazione delle osservazioni.

Crediamo nei processi partecipativi, e siamo anche consapevoli dell’importanza di cogliere le esigenze e i contribuiti di tutti i cittadini coinvolti sia in forma spontanea che nelle forme possibili di aggregazione, come i comitati di quartiere con la loro reale rappresentatività.
Confermiamo la disponibilità come sempre ad individuare le priorità avendo una visione complessiva della città, ed ad intervenire nelle opere pubbliche più urgenti (es. tetti scuole), e a garantire la manutenzione su più settori, poi continueremo a confrontarci su quei progetti che aspettano da anni una risposta e con grande concretezza, alla luce delle risorse disponibili, stiamo cercando di realizzazione.

Siamo disponibili come sempre, ad rincontrare tutti i comitati di quartiere, partendo anche dal direttivo del comitato centro che anche recentemente mi ha scritto in merito alla viabilità di una una via piccola, ai più sconosciuta, via dei Divizioli, così ci possiamo confrontare sulle proposte che mi sono state avanzate da parte dei tanti residenti del centro che ho incontrato in questi mesi e in queste settimane su diverse partite , i quali hanno dimostrato una grande disponibilità e collaborazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...