Due botti, poi scorie d’acciaieria in riva al canale navigabile

Cremona – Momenti di preoccupazione stamattina per alcuni abitanti di Cavatigozzi e Spinadesco, che hanno udito rumori simili a esplosioni nella zona dell’acciaieria Arvedi. Sul retro dell’industria siderurgica di via Acquaviva, nel lato nord, verso Cremona, sono state visti anche oggi pomeriggio alcuni pezzi di scorie delle dimensioni del pugno di una mano, finiti oltre la barriera di recinzione, che protegge il canale dalle attività dell’acciaieria. La distanza fra le scorie e le acque del canale è di un paio di metri. Il terreno è controllato dall’Aipo. Dietro l’industria corre una stradina asfaltata, frequentata da ciclisti e pescatori, mentre lungo il canale passano frequentemente dei canoisti impegnati negli allenamenti. Alcuni cittadini hanno avvisato questa redazione dell’accaduto. L’eventualità più temuta è che le scorie finiscano nel canale colpendo proprio i canoisti.

http://www.telecolor.net

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...