Alloggi vuoti, Aler da pressare a stimolare: Boldori ancora non risponde a Lottaroli

CREMA Canoni aumentati negli ultimi anni, proprio mentre la morosità aumenta, le domande pure e la crisi occupazionale sembra non finire mai. Mario Lottaroli, inquilino Aler di Crema, consigliere comunale eletto per Rifondazione comunista fino a pochi mesi fa, ha scritto al dirigente dell’Aler Maurizio Boldori nella scorsa primavera, senza ottenere risposta, e insiste ora con una lettera aperta rivolta per conoscenza all’assessore comunale ai servizi sociali Angela Beretta, perché faccia pressione sull’azienda regionale e non trascuri l’emergenza abitativa a Crema, dove il Comune non ha potuto fare l’operazione di Cremona, sostituire l’Aler, non avendo un proprio patrimonio paragonabile.

Lottaroli contesta la devastazione e cementificazione del territorio compiuta dal capitale privato con la complicità del governo nazionale e degli enti locali, e chiede al Comune di stimolare l’Aler, perché di edilizia pubblica c’è bisogno, e anche di una migliore gestione. A Crema l’azienda regionale ha costruito palazzine seminuove una decina d’anni fa, nella cosiddetta Corte della Russia, in via Mulini, dove due appartamenti agibili non sono abitati da anni. Un esempio che equivale a circa 11mila euro di mancate entrate per l’Aler in soli due alloggi di 45 metri quadrati, la quale soffre di una pesante situazione debitoria in Lombardia. Si tratta, in via Mulini, di appartamenti a canone moderato, a poco meno di 200 euro al mese. Un single con una pensione sui 1.200 euro di pensione resiste, ma una famiglia con figli a carico e redditi bassi potrebbe non reggere il canone sociale, dai 20 euro ai 100. Ma Boldori ancora non risponde e l’Aler non assegna le case vuote di Crema. Altra richiesta è maggiore privacy nella sede di via Matteotti, dove tra l’ufficio per il disbrigo delle pratiche e la sala d’attesa c’è una parete troppo sottile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...