Tangenziale Sud e centrale a cogenerazione, il Comune di Soresina chiede i danni agli amministratori di Aspm in carica fino al 2011

SORESINA CR Gli amministratori della municipalizzata Aspm di Soresina, in carica fino al 2011, sono chiamati dal Comune, che dell’Aspm è il socio principale, a risarcire i danni patrimoniali per la mancata realizzazione della centrale a cogenerazione e della Tangenziale Sud. Una delibera di giunta ha dato mandato al sindaco Diego Vairani di procedere, come prevede il codice civile, con un’azione sociale di responsabilità. Già la Procura della Corte dei conti della Lombardia mesi fa ha chiesto i documenti sulla Tangenziale Sud, i cui lavori sono fermi da anni. Lo stesso Comune, il 12 agosto, ha presentato un esposto alla Corte dei Conti per la mancata realizzazione della centrale.  Il bilancio dell’Aspm è già tornato in attivo di 400mila euro. L’azienda sottoposta dal Comune a una razionalizzazione organizzativa in modo giudicato corretto dalla Corte dei conti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...