Scuole, spada di Damocle su Piloni se non passa l’accordo Crema-Cremona

15.10.16

CREMONA Tensione massima nel Pd e in Provincia, con una spada di Damocle sulla testa del segretario provinciale Matteo Piloni, accusato dai cremonesi di fare il Ponzio Pilato – assessore di Crema la mattina e segretario provinciale super partes la sera. L’accordo sul dimensionamento scolastico dovrebbe essere raggiunto finalmente lunedì pomeriggio dopo un incontro in Provincia del comitato per il riordino. Da quanto è filtrato, Crema avrà un proprio istituto agromeccanico, grazie all’alleanza tra l’istituto professionale Marazzi di Crema e l’Apc di Cremona. In questo modo Crema potrà sviluppare le sperimentazioni sull’uso dei droni e della meccatronica in agricoltura, d’accordo con una università. Cremona otterrà l’autonomia dell’Ipiall Stradivari, che entrando nel polo delle arti, grazie alla fusione con il liceo artistico Munari, staccato da Crema, eviterà sia accorpamenti contraddittori sia un’indipendenza precaria. La stessa Regione Lombardia ha premuto per una soluzione positiva per la scuola di liuteria. L’istituto Stanga, questa la scelta principale, rimarrà provinciale, a scavalco nei due ambiti scolastici cremonese e cremasco: le sedi staccate di Pandino e di Crema dipenderanno ancora da Cremona. Senza accordo il rischio è che il prossimo anno scolastico 2017-18 inizi nel caos, poiché la decisione spetta al consiglio provinciale, che ha una maggioranza cremonese e può imporre decisioni inaccettabili all’altro lato della Provincia, dello stesso prevalente colore politico, di centrosinistra. Crema, in particolare il sindaco Stefania Bonaldi, come anche Gianni Rossoni, primo cittadino di Offanengo, si sono battuti sinora per ottenere lo spacchettamento dello Stanga. Manca il sì definitivo dei cremaschi. Mercoledì in commissione comunale Scuola, a Cremona, dovrebbe approdare l’accordo raggiunto in Provincia lunedì, salvo sorprese.

http://www.telecolor.net

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...