Treni, ritardi causati dall’alta velocità

CREMONA Un guasto al telecomando degli scambi ha mandato in tilt gli apparati elettrici della stazione di Treviglio, e così, per l’ennesima volta da quarant’anni la linea ferroviaria Cremona Treviglio è stata teatro di una serie di ritardi, che si sommano a quelli delle altre linee ferroviarie della provincia di Cremona, dove i passeggeri sono stati di nuovo penalizzati dalle prime corse di stamattina sino al tardo pomeriggio.

Il Cremona Treviglio delle 6.54 ha subito 28 minuti di ritardo, il Cremona Brescia delle 6.22 si è fatto attendere per 13 minuti, il Codogno Cremona delle 8.08 non è nemmeno partito, mentre chi voleva viaggiare da Cremona verso Brescia  o Mantova, oppure è partito da Piadena verso la città del Torrazzo, ha dovuto pazientare per oltre 10 minuti in più rispetto al previsto. Il guasto di Treviglio però è legato all’introduzione dell’alta velocità che risale al 12 dicembre e dovrebbe essere essere integrata con i treni regionali, e dipende quindi da una cattiva programmazione, segnalata da Dario Balotta di Legambiente Lombardia, perché “il nuovo sistema non è stato sufficientemente testato” e quindi stavolta la responsabilità dei ritardi, che si sono ripercossi anche su altre linee, verso Rovato e Chiari, è di Rfi. Gli apparati dovrebbe rimanere in ottimo stato di manutenzione. Oltretutto la disabilitazione della stazione di Treviglio, dov’è rimasto un solo dipendente, crea ulteriori difficoltà, perché in caso di guasto la riparazione inizia anch’essa in ritardo. Il funzionamento delle linee e degli scambi è stato automatizzato e telecomandato, diventando paradossalmente lento. Sono stati risparmiati dei costi sul personale, con un chiaro vantaggio economico, ma i ritardi sulla Cremona Treviglio continuano con una frequenza che ricorda gli anni Settanta e che non trova ancora soluzioni durature nemmeno grazie alle più moderne tecnologie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...