Era d’origine albanese la bambina deceduta per meningite non contagiosa; aperto un fascicolo in Procura

Era di origini albanesi la bambina di tre anni deceduta a Brescia fra domenica e lunedì a causa di un batterio, lo pneumococco, che non ha avuto pietà della sua giovanissima vita. La piccola frequentava la scuola d’infanzia Castello a Cremona ed era stata ricoverata in ospedale già a dicembre. Da quanto si sa, la sua salute era fragile da tempo ed è stata sottoposta a cure mediche e seguita da una pediatra. I medici dell’ospedale Maggiore non hanno potuto però sottrarla alla malattia che l’ha colpita, una forma di meningite non contagiosa. Nella foto la bacheca presso la scuola d’infanzia Castello, dov’è appeso il manifestino con cui il dirigente dell’Ats Angelo Monteverdi chiarisce che non c’è pericolo di contagio. D’ufficio, da quanto trapelato, la magistratura bresciana ha aperto un fascicolo. Sulla salma della piccola vittima è stata eseguita l’autopsia.di-matel-mariana-ramona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...