Lo sfratto incombe e il Comune non aiuta

 

CREMONA Nessun aiuto dai servizi sociali, nemmeno uno di quei buoni spesa che anni fa venivano dati dal Comune almeno per la sopravvivenza, e nessuna opportunità di ritrovare occupazione, se non a  giornata, come donna delle pulizie. Deborah, una madre di famiglia cremonese sui cinquant’anni, con una figlia a carico, deve ricominciare da zero, e vivere con i 450 euro al mese dell’assegno di disoccupazione, perché il posto di commessa in un negozio di generi alimentari è andato perduto già l’anno scorso. Pagare l’affitto, in un appartamento privato della zona di San Rocco, è diventato impossibile, tanto più con una figlia a carico, ormai maggiorenne e a propria volta senza lavoro. Sull’assegno di disoccupazione, poi, grava la cessione del quinto dello stipendio. L’inverno al freddo, senza riscaldamento, per il distacco dell’utenza del gas, è stata la prima conseguenza. La minaccia di sfratto è stata inevitabile e si trasformerà in atto esecutivo nei prossimi mesi. Per la madre di famiglia, che non ha più i genitori, è iniziato il pellegrinaggio dall’uno all’altro ufficio comunale, nella speranza che l’amministrazione chiarisca la situazione e intervenga presto. Una delle richieste presentate all’assessore Mauro Platé, nella discussione sul regolamento d’accesso ai servizi sociali, è stata proprio la celerità della risposta, che in diversi casi arriva dopo mesi. Anche per questo il Comune prepara una serie di assunzioni. Il prossimo bando comunale per l’assegnazione delle case popolari è previsto per giugno: la domanda di Deborah si aggiungerà alle settecento dell’ultimo bando. Per la sopravvivenza, non resta che qualche aiuto dai familiari o da un’amica. Uno dei due cagnolini domestici è già stato ceduto, e anche l’altro cerca un nuovo proprietario: non c’è più posto nemmeno per loro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...