Ballottaggio a Crema, Rifondazione non dà indicazioni di voto agli elettori

Come Partito della Rifondazione comunista in merito all’esito delle elezioni amministrative di Crema siamo a esprimere il nostro ringraziamento alla candidata sindaco Mimma Aiello per l’impegno profuso. Ringraziamo inoltre gli elettori che con il loro voto hanno sostenuto la lista civica  “Cambiare si puo!” da noi sostenuta. In merito al ballottaggio del 25 Giugno riteniamo che gli elettori di Rifondazione Comunista sappiano benissimo cosa votare.

Segreteria Partito della Rifondazione Comunista di Crema

 

Questo il comunicato diramato nel cuore della notte, alle 2.40. Rifondazione, che ha sostenuto la lista di Mimma Aiello, preferisce non fare accordi col centrosinistra della candidata Stefania Bonaldi, anche a costo di rimetterci, chissà, un assessorato. Nessun apparentamento: saranno gli elettori a decidere, senza bisogno di un comando del partito. Niente accordi con la sindaca uscente, visti i cattivi rapporti maturati durante l’alleanza rotta nella fase finale dell’amministrazione uscente. “Non c’è stato dialogo con la sindaca Bonaldi” ribadisce Andrea Serena. Lamentela condivisa anche da verdi e socialisti. Rimane la scelta tra il centrodestra del candidato Enrico Zucchi e la stessa Bonaldi (Pd): l’atteggiamento dei candidati verso l’immigrazione potrebbe essere determinante.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...