L’amianto non ha il senso dello Stato: all’ex Cavalli e Poli, malgrado l’ordinanza, in parte resta dov’era. Protesta l’Ona

 

CREMONA Il piano per la caratterizzazione e lo smaltimento dei rifiuti dell’ex Cavalli e Poli di via San Bernardo doveva essere pronto entro 15 giorni, come stabiliva l’ordinanza del sindaco Gianluca Galimberti nell’ottobre 2014, una volta ricevuto il verbale del Noe che aveva sequestrato l’area per presenza di amianto. Dopo più di due anni, però, la rimozione delle lastre in eternit è tutt’altro che completata. E’ risolto il problema più urgente, tolta la lastra di eternit a un metro dalla finestra di un asilo privato, ma i tetti in cemento amianto restano al sole, visibili dall’esterno della fabbrica chiusa da anni. Ivano Bonoldi, dell’Ona Onlus, è tornato in via San Bernardo a indicare le lastre di eternit rimaste al loro posto, in una provincia dopo il censimento dell’Ats, che comprende 12mila siti, appare ancora incompleto. E le segnalazioni fioccano.

L’ex fabbrica di cornici, che occupava circa 800 operai in varie attività artigianali, ed era nota nel mondo, è stata a lungo la principale attività della provincia di Cremona. E’ rimasto solo un complesso di capannoni dismessi su un’area di 3.500 metri quadrati nella zona fra il cimitero e Borgo Loreto, tra le più frequentate, per la presenza di imprese, una cooperativa, la sede delle Poste, una palestra e varie altre attività. L’Ona Onlus nota però verosimile presenza di amianto anche in un altro capannone di via San Bernardo, e soprattutto sul tetto di un deposito all’interno della stazione, a lato di via Vecchia Dogana. Dall’altra parte della strada sorge un complesso di garage, che appare solo in parte bonificato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...