“Via del Sale, campeggio troppo brutto”. Virgilio: “Il M5S ha cattivo gusto ed è scorretto”

CREMONA Il comunicato della pentastellata Lucia Lanfredi inquieta la giunta Galimberti, che riunitasi oggi pomeriggio risponde con una nota di particolare impegno. C’è in gioco ancora una volta il decoro della città e lo scontro fra centrosinistra e 5 stelle si fa quanto mai aspro. Lucia Lanfredi attacca il parcheggio dei camper di via del Sale: “Era veramente difficile riuscire a realizzare una struttura di una simile bruttezza”, bruttezza che si accompagna ai bassi standard tecnici e tecnologici in una “nefasta competizione”, tanto più dannosa quando si tratta di offrire soggiorni all’aperto ai turisti attratti dal Po, un target sul quale il centrosinistra locale sta facendo investimenti. Ma l’opera pubblica di via del Sale, il cui iter risale al 2001 per fermarsi al 2006, segna per i 5 stelle la continuità delle amministrazioni cremonesi, che passa per progetti mai cambiati, che mancherebbero l’obiettivo di rilanciare la città. Negli ultimi tre anni va ancora peggio, per i grillini, dato che la giunta Galimberti ha intrapreso un percorso di “degrado certificato dalla scarsa cura con cui si gestisce il patrimonio”, con risultati negativi: sotto accusa la gestione dei parchi e dei giardini, la scarsa qualità degli arredi, la “sciatteria” delle manifestazioni, degli eventi, delle stesse aree pedonali. Insomma “Fare nuova la città” si traduce in “fare brutta la città”. E’ l’assessore al territorio Andrea Virgilio (Pd) a replicare duramente: il movimento 5 stelle “sta inanellando pessime figure dovunque governa e in alcuni casi anche dove cerca di abbozzare un po’ di opposizione”. Virgilio contesta il “cattivo gusto” di Lucia Lanfredi e anche la “scorrettezza” verso privati e cooperative che investono per la città. Il bando di gara per la gestione, vinto dal consorzio Il Solco, con gestione a cura della cooperativa Nazareth, prevede infatti ulteriori investimenti. Il campeggio non può restare com’è: Virgilio sottolinea le future piantumazioni, nuovi servizi e nuove strutture. Era necessario però spostare il vecchio campeggio dall’area golenale in un punto al di qua dell’argine maestro: era importante, sottolinea l’assessore, intercettare le risorse regionali e iniziare a lavorare con gradualità. Insomma, per Andrea Virgilio, i 5 stelle di Cremona dimostrano “la propria scarsa propensione ad amministrare”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...