Bordolano, sibilo fragoroso

Bordolano CR Un lungo sibilo, dal suono fragoroso, come se si trattasse di uno sfiato straordinario, è stato udito nella zona della centrale stoccaggio del gas di Bordolano nella giornata di domenica, fra le 15.30 e le 16.19. Come in ogni fine settimana, presso gli impianti non c’erano lavoratori, poiché è attivo il controllo telematico a distanza dalla sede di Crema, da venerdì alle 12.30 fino alle 8 del mattino di lunedì.

Domenica arrivati appositamente sei o sette tecnici della Snam e della Stogit, per effettuare operazioni delle quali però non è stato dato alcun avviso alla popolazione. Sono state viste quattro auto nel piazzale interno della centrale, altre due accanto alle strutture del metanodotto, che da Bordolano giunge in località Campagna, a Castelvisconti, per poi raggiungere Sergnano, quindi i cittadini che si avvicinati spinti dalla curiosità hanno notato degli operatori della Snam con i caschi e le cuffie antirumore. Non si è sentito odore di gas ma nessuna informazione sulle operazioni è apparsa sul sito del Comune di Bordolano. Un cittadino, percorrendo la strada che circonda l’impianto, ha filmato e registrato l’insolito rumore, di particolare intensità.

La centrale Snam, che gestisce circa due miliardi di metri cubi di gas interrati nel sottosuolo di Bordolano, è in attività ormai da un anno, in seguito all’autorizzazione integrata ambientale rilasciata dall’amministrazione provinciale, ultimo decisivo atto dell’iter avviato una decina di anni fa. Sono state numerose le contestazioni ecologiste come le iniziative per chiedere maggiore trasparenza alle istituzioni, che pure hanno approvato un piano d’emergenza esterno da eseguire in caso di incidente rilevante, come previsto dalla direttiva Seveso. Uno stoccaggio, fra l’altro, può infatti emettere perdite di gas anche di un milione di metri cubi all’anno, come dichiarato dalla stessa Snam, una quantità superiore al fabbisogno totale annuo dei residenti.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...