Trenord, in monocarrozza diesel per Brescia

Mattinata di regressione per Trenord sulla linea Cremona Brescia, dove alle 6.24 e alle 7.24 si è viaggiato in monocarrozza con motore diesel, come decenni or sono. I locomotori a gasolio sono tornati alla ribalta, secondo l’annuncio dato da Trenord l’altro ieri, a causa dei lavori compiuti da Rfi a Brescia. Mentre si preparano le strutture per l’alta velocità e l’alta capacità nella Leonessa d’Italia, i cremonesi viaggiano sulle “littorine” anni Settanta, vecchie e a rischio guasti e ritardi. Le lamentele dei passeggeri riguardano anche la cattiva qualità dell’aria, poiché i gas di scarico penetrano nel monocarrozza. E imperversa il solleone estivo. Alcuni viaggiatori infatti hanno deciso, riluttanti, di evitare il treno d’estate per spostarsi in automobile. Problemi che si registrano nella Lombardia del Sud: su altre direttrici la puntualità e la comodità non stupiscono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...