Via Postumia, un inferno di traffico

CREMONA Crescono le proteste dei residenti in via Postumia, nella zona del nuovo supermercato. I residenti, fra cui Luciana Minuti, lamentano di aver visto iniziare i lavori, a partire dal taglio degli alberi, senza mai essere stati avvisati né consultati in nessuna delle fasi di variante del piano regolatore. La variante che comprendeva il nuovo supermercato e altri negozi è stata approvata da anni e mai modificata, contrariamente alle attese di un taglio netto al consumo di suolo, dal sindaco Gianluca Galimberti. Malgrado le critiche mosse dalla commissione paesaggio durante la precedente amministrazione, in via Postumia vengono installati due enormi blocchi di cemento armato ed è stata rifatta la viabilità. Le corsie per automobili e camion sono state ridotte, all’approssimarsi della rotatoria, al punto che rallentano tutti, con il rischio di incolonnamento e smog. Aumenterà il traffico, con l’arrivo di Tir a rifornire il supermercato, sommandosi alle radiali, ai camion della differenziata e ai pullman, in seguito ai tagli sulla linea ferroviaria. Arrivano poi i veicoli del vicino centro sportivo e del servizio dipendenze dell’Ats, oltre ai clienti del supermercato. Il prossimo autunno, con gli scuolabus, potrebbe essere l’inferno per i residenti. In più, sparisce il verde.

Una risposta a "Via Postumia, un inferno di traffico"

  1. Prosegue, anche attraverso amministrazioni di vario colore, la cinica gestione attuale dell’urbanistica commerciale cittadina che, nella sola preoccupazione di introitare qualche soldino, lascia fare e lascia passare qualsiasi iniziativa, senza nemmeno preoccuparsi delle compromissioni ambientali conseguenti e del danno che certe nuove iniziative porteranno al sistema commerciale complessivo. Nel caso specifico mi sembra poi che i nuovi insediamenti con siano neppure adeguatamente distanziati dalla tangenziale urbana ed abbiano soprattutto distrutto un terreno di notevole valore ambientale che precedenti strumenti urbanistici avevano, molto più saggiamente, destinato a restare inedificato!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...